Modalità di iscrizione

Se non effettuato prima, il giorno di inizio corso dovrà essere versata, direttamente in segreteria della sede didattica di Padova, la parte a saldo del corso.

Quando la Segreteria dei Corsi riceve il deposito cauzionale provvede, a nome del partecipante, alla assegnazione del posto al riunito e alla attribuzione del singolo simulatore sul quale egli eseguirà personalmente tutte le esercitazioni pratiche previste dal programma.
L’ordine cronologico dell’arrivo delle domande alla Segreteria determinerà l’assegnazione dei posti disponibili.

Si consiglia di contattare, prima dell’inizio del Corso, la Segreteria per accertarsi della avvenuta iscrizione.

I corsi sono a numero chiuso. Ogni partecipante ha infatti a sua completa disposizione un singolo simulatore sul quale esegue personalmente tutte le metodiche previste dal programma sotto il continuo controllo dei docenti-tutor.

Nella quota di partecipazione sono compresi anche tutti i materiali didattici utilizzati dai corsisti, l’utilizzo di tutti gli impianti, i simulatori e gli strumenti necessari che sono ad immediata disposizione, nonché le dispense, i libri di testo ed i modelli di studio previsti dai singoli programmi dei corsi. Trattandosi di corsi pratici è necessario portare il camice.

Secondo il testo di legge approvato di recente, le spese per l’iscrizione a corsi di aggiornamento e le relative spese di viaggio e soggiorno sono deducibili al 100% per i professionisti in possesso di partita IVA.

La Segreteria si riserva, qualora non si raggiungesse il numero minimo di partecipanti o per causa di forza maggiore, di spostare o annullare il corso; in tal caso i partecipanti verranno avvisati nel più breve tempo possibile e si avrà diritto al rimborso della sola quota versata.

Nel caso di rinuncia ad un corso prima di 10 giorni dall’inizio dello stesso verrà restituito l’intero deposito cauzionale; oltre tale termine verrà trattenuto il 50% della quota medesima.